giovedì 29 dicembre 2011

EX GOKIN - NEW GOD PHOENIX

Nuovo annuncio per la linea Ex Gokin by Fewture, questa volta nienete robot, ma la nuova God Phoenix della seconda serie dei Gatchaman. Ecco i dati riportati sul sito ArtStorm:

New God Phoenix: Lunghezza 30,5 cm
G1/G5: Lunghezza 20/22 mm
Materiali: Diecast, ABS, PVC, POM
Display stand incluso nella confezione.
Prezzo: 24800 yen.
Uscita: giugno 2012




Oltre a questo modello, la Fewture ha annunciato le ristampe in versione repaint della prima God Phoenix e del caccia G1. Curiosa la scelta di ristampare solo due mezzi invece dei set completi.....anche per questi due modelli viene indicato il mese di Giugno 2012 per l'uscita.....attendiamo fiduciosi ^__^







lunedì 26 dicembre 2011

GUNDAM RX78-02 THE ORIGIN

Aggiornamento Natalizio dedicato ad uno dei miti dell'animazione robotica giapponese, Gundam! Parliamo dell'ultimo nato in casa Metal Composite, ennesima rappresentazione del Gundam Rx78-02 riveduto e corretto in diverse parti della struttura e dell'armatura esterna , preso dalla serie manga The Origin. Il Nostro Mobile Suit pesa 350 grammi, 100 in più rispetto al suo predecessore che fu la prima uscita della serie Metal Composite. Il peso è dovuto al frame intenro che è quasi totalmente in zama, perfino l'interno dei piedi è costituito da metallo pesante! L'estetica dell'Rx78-02 può essere variata in alcuni dettagli, nella confezione ci sono parti aggiuntive per busto, spalle, braccia, gambe e piedi.....queste vanno a sostituire quelle originali variando comunque minimamente l'estetica del nostro Mobile Suit bianco. L'arsenale a disposizione prevede diverse armi, due fucili, due bazzuca, un cannone laterale e le immancabili spade laser, non manca ovviamente il classico scudo rosso con la croce gialla che finalmente si potrà agganciare dietro alla schiena del modello. Le novità fulcro di questa edizione riguardano le articolazioni e gli snodi dell'Rx78-02, la testa può essere inclinata molto più all'indietro rispetto al passato grazie ad un'abbassamento posteriore dell'alloggiamento giallo, le spalle possono essere estratte e portate più verso il petto, ora finalmente si può degnamente realizzare la mitica posa con il braccio alzato verso l'alto con il fucile impugnato! Il busto può ruotare e le gambe godono di una mobilità davvero incredibile, pensate che ora il modello può portare completamente la gamba piegata dietro alla schiena grazie ad un pannello a scorrimento posto sul femore che permette all'articolazione di scorrere molto più in basso rispetto al passato.....soluzione questa già adottata in molti kit Master Grade e Perfect Grade. Pur contestando l'ennesima rappresentazione dell'Rx78-02 bisogna riconoscere che Bandai ha saputo dare nuovo splendore ad un modello ormai inflazionato e datato, io lo consiglio a chi si è "perso" la prima edizione Metal Composite, anche se quì non troverete il G-Fighter......come sempre potrete dare uno sguardo più approfondito al modello guardando il report fotografico nella colonna Slideshow, buona visione e buon Natale a tutti.


sabato 24 dicembre 2011

ROBOIZER BY Z.H.O. BROS

Il grande Schumy Go si è rimesso al lavoro, il nuovo progetto è dedicato alla realizzazione del Roboizer partendo dalla base di un Gx45 Mazinger Z. Per chi non lo sapesse questo è il prototipo del Grendizer (Goldrake) che apparve in un episodio pilota molti anni fa. Fortunatamente il mecha si è evoluto nella forma che tutti noi ben conosciamo, ma il valore simbolico di questo Roboizer è molto alto, comparve addirittura una versione custom di Bandai nel primo libro della serie Project of Soul of Chogikin. Ora ci penserà in nostro Schumy a dare il giusto splendore a questo illustre antenato del mitico Goldrake, quì sotto potete ammirare la prima fase del lavoro e cliccando sul link, verrete portati alla galleria fotografica che mostra le varie fasi del lavoro di Schumy Go............sarà l'ennesimo capolavoro!!!!!







lunedì 19 dicembre 2011

MAZINGER Z EX GOKIN - 40Th ANNIVERSARY

Altro aggiornamento dedicato ad un modello della serie Ex Gokin by Fewture, dopo l'Energer Z eccovi il Mazinger Z nella versione 40Th anniversario. Questa edizione è stata prodotta per festeggiare il quarantesimo anno della serie ideata da Go Nagai ed è cambiata cromaticamente rispetto al primo Z prodotto da Fewture, via il grigio ed il blu, al loro posto un azzurro pastello ed un bel nero lucido contornati dalle piastre pettorali rosso acceso. Colori diversi anche per Pilder e Jet Pilder, bianco per il primo ed oro per il secondo. Nella confezione torviamo solo il Mazinger, niente Roket Punch e Jet Scrander, questi accessori vengono venduti separatamente......per lo Scrander, oltre all'ovvio cambiamento cromatico, la Fewture ha ridisegnato la parte centrale, rendendola più simile a quello che si vede nella serie tv, mentre i Roket Punch sono identici alla versione precedente. Ovviamente il  mecha è identico all'edizione normale, buona posabilità, giunture a scatto ed un'apertura gambe da far invidia a Carla Fracci ^__^ Com sempre potete guardare il report fotografico nella colonna quì a dastra o cliccando sul link sottostante.




sabato 17 dicembre 2011

BIG SHOOTER IN ARRIVO!

Ecco le foto ufficiali del nostrto caro....carissimo Big Shooter in versione definitiva. Molto bella la colorazione ed anche le proporzioni, peccato solo per il prezzo di base chiesto da Cm'S Corporation......19740 yen! Foto e link del blog ufficiale di Cm'S dove potrete guardare tutte le immagini ed i dettagli sul modello. Uscita prevista Aprile 2012.  Cm'S Blog



sabato 10 dicembre 2011

ENERGER Z 1969 EX GOKIN

Ormai il ritardo è la normalità in casa Fewture, poteva anche questo Ex Gokin sottrarsi alla consuetudine?......direi proprio di no! Signore e signori, dopo "solo" otto mesi di ritardo, vi presento l'Energer Z 1969 by Fewture Models! Come tutti saprete questo modello è il riciclo quasi totale dello stampo usato per i precedenti Mazinga, le uniche cose che cambiano sono, la testa, le piastre pettorali, la rampa sulla schiena ed ovviamente la colorazione. Quest'ultima è veramente la cosa più bella di tutto il modellino, il nero lucido con contorni oro ed il bianco, sostituito al grigio e all'azzurrino delle versioni 40Th, aumentano a dismisura l'indice di gradimento estetico per un prodotto che si conosce ormai molto bene. La confezione rispecchia il classico stile Fewture, all'interno oltre all'Energer Z troviamo ben poco, 3 paia di mani, pugno chiuso, mano aperta e pugno forato.....curiosa la presenza di questo accessorio dato che non c'è nessun'arma da impugnare, nel report fotografico mi son divertito ad usare le spade del Grande Mazinga 40Th per dare un tocco in più di originalità al modello. Oltre ai set di mani la Fewture ci "offre" le immancabili piastre pettorali, una in colorazione normale e l'altra in versione trasparente per la simulazione del raggio pettorale. Piccola nota, nelle precedenti verisoni 1969 le piastre pettorali normali sono tutte in metallo, questa volta invece è stata usata la plastica, non che la cosa dia particolarmente fastidio, ma la differenza accanto agli altri Mazinga si nota molto. Chiudono il contenuto, la rampa, la moto ed il classico stand espositivo circolare. Come sempre cliccando sulle foto a scorrimento o sul link sottostante, potrete accedere al mio report fotografico dedicato al modello, buona visione.




domenica 4 dicembre 2011

GOLDRAKE - METALTECH DELUXE SET

Dopo lo splendido Gx04S di Bandai, la High Dream ci propone la sua versione del mitico Goldrake. La scala è più piccola rispetto a quella del modello SOC, la confezione contiene solamente il disco con il robot, un paio di mani aperte, le lame rotanti, l'alabarda spaziale, lo stand di sostegno e come "bonus" una seconda testa con colori diversi. Questa non è la prima versione uscita, fu commercializzato prima il solo Goldrake con armi ed effetti per simulare il lancio dei magli perforanti.....visto che sulla confezione è riportata la dicitura Deluxe Set, ci si aspetterebbe di trovare anche tutto quello che fu inserito nella prima versione prodotta.....purtroppo non è così, effetti e magli perforanti non ci sono lasciando così l'amaro in bocca a tutti quelli, me compreso, che si aspettavano un vero box completo! Il modellino gode di una discreta posabilità, le proporzioni sono a mio avviso un po' da rivedere, ma tutto sommato il risultato finale non è poi così male. Non particolarmente bello lo snodo delle braccia che lascia sempre intravedere il perno di giunzione, per non parlare della testa "bonus" che trovo semplicemente orrenda e sproporzionata rispetto a quella normale che troviamo sul modellino. Il disco è quasi completamente in metallo, per inserire il Goldrake si deve togliere la parte frontale ed inserire il solo busto del robot. Diciamo che alla fine è lui, una volta nel disco ed esposto con l'apposito stand in dotazione la sua bella figura la fa.....consigliato a chi è accanito appassionato della serie ed a chi cerca un Goldrake da mettere in collezione a costi contenuti. Come sempre potete guardare il mio report fotografico nella colonna a fianco o cliccando sul linq quì sotto, buona visione.



BAIKANFU BY FEWTURE MODELS

Oltre alla linea Ex Gokin, la Fewture inaugurò qualche tempo fa una nuova serie dedicata ai modelli Super Deformed. Fra le varie uscite, fra cui gl'immancabili Getter, fu mostrato anche il prototipo del Baikanfu, già relaizzato sapientemente da Bandai per la sua linea Soul of Chogokin. Ogni tanto appaiono foto del modello colorato, ne riporto quì alcune e a giudicare da quel che si vede il modellino sembra davvero ben fatto.












 







sabato 3 dicembre 2011

DEATH SHADOW MODEL KIT

Signori e signori, ecco a voi un vero capolavoro! Stupendo model kit della mitica Arcadia Death Shadow di Capitan Harlock, costruita dall'utente Re delle Tigri (japanrobot forum) e dipinta da Stefano Roda in arte "actarus 74". Potete ammirare la realizzazione nel video quì sotto e guardarvi anche un paio di foto del modello in bella mostra....cosa dire ragazzi......complimenti!!!!!!!!!!




TEKKAMAN & PEGAS - METALLIC VERSION

Come da tradizione, CM'S Corporation non farà mancare la metallic version del suo nuovo prodotto in uscita, parliamo ovviamente del Tekkaman & Pegas in arrivo per il prossimo Gennaio 2012, dal forum Japanrobot ecco le foto del modello con la colorazione metallizzata.





domenica 27 novembre 2011

IRON MONGER BY HOT TOYS

Eccolo qui, il gigantesco Iron Monger che combatte contro Iron man nel primo film della fortunata serie. Ovviamente Hot Toys non si è fatta scappare l'occasione e come sempre la realizzazione sarà super! Eccovi alcune foto prese dal sito ufficiale, altezza 44 cm!





BRAVE GOKIN NEWS

Vediamo meglio i prossimi modelli in uscita per la linea Brave Gokin di CM'S Corporation. Brave Gokin 36 - Tekkaman & Pegas, Brave Gokin 37 - Big Shooter, Brave Gokin 38 - Jeeg Option Parts. Come saprete tutti, questi modelli son stati mostrati in anteprima per il mercato italiano alla recente Lucca Comics, i prototipi erano in bella mostra allo stand di Anime Import, la cosa è stata molto importante perchè ci si è potuti rendere conto della qualità dei prodotti e soprattutto delle loro dimensioni. Cominciamo con la prima uscita, Tekkaman & Pegas! Potete guardare le foto riguardanti i particolari delle Option Parts di Jeeg cliccando sul seguente link - CM'S Blog

 
 
 Big Shooter!



Jeeg Option Parts!









TAMASHII NATION 2011

Tante novità al Tamashii Nation di Bandai, una su tutte  è ovviamente il Gx61 Daioja, mostrato anche nei tre mecha separati. Oltre al Gx61 è stato mostrato il nuovo modello della linea Metal Build, il Freedom Gundam che ad un prim osguardo sembra essere davvero molto molto bello!





 

mercoledì 24 agosto 2011

L'IMPERATORE DELLO SPAZIO.....GX60 GOD SIGMA!!!!!

Riprendo gli aggiornamenti del Blog con l'immenso GX60 GOD SIGMA Soul Of Chogokin di Bandai. Il modello l'ho avuto in mano da subito, ma per questioni di tempo e soprattutto di vacanze non ho potuto aggiornare immediatamente.....^___^ Non voglio dilungarmi più di tanto, la realizzazione Bandai è semplicemente perfetta e riproduce fedelmente tutto quello che avviene nella serie animata, la trasformazione è stata riprodotta in modo superbo evitando di graffiare tutte le parti che scorrono e si sovrappongono durate tutta la procedura. Tuono, Nettuno e Terremoto sono alti ben 20 cm e sono completi di armi e mani intercambiabili, mentre uniti nella configurazione God Sigma si raggiungono i 28 cm di altezza, 30 alla punta delle ali. La cosa sorprendente è che il bestione è molto posabile  grazie ad uno snodo a sfera che permette di ruotare le gambe fino a 90 gradi donando ampia mobilità al modello, cosa che purtroppo non si è potuta fare sul Gx40 God Mars. Questo God Sigma entra di diritto nell'Olimpo dei Gx meglio realizzati, perfetto nella trasformazione, posabile al punto giusto e molto curato sia a livello di verniciatura che di assemblaggio, nessun segno di stacco delle plastiche è stato rilevato! Come sempre quì a finaco e nel link sottostante trovate il mio report fotografico, al prossimo aggiornamento.




martedì 26 luglio 2011

A TUTTO JEEEEEEEEEEEG!

Dal Wonder Festival ecco il prototipo del Big Shooter e l'annuncio dei componenti mancanti per il Jeeg! Il Big Shooter si apre e può contenere le parti ed anche gli accessori del Brave Gokin 35, una sorta di display stand doppia funzione. Le dimensioni sono di tutto rispetto e come si può vedere dalle foto le parti del Big Shooter si possono agganciare al Jeeg, proprio come accadeva nel vecchio giocattolo. La data di uscita non è ancora stata comunicata, avremo comunque due uscite separate, una per il Big  Shooter ed una per le Power-Up Parts del Jeeg.....povero portafogli ^__^





lunedì 25 luglio 2011

EX GOKIN BLACK GETTER REPAINT VERSION - CANGING SET!!!

Voilà, dopo il trio Getter repaint version, ecco anche il mitico Balck Getter Ryoma Mode. Per chi non lo sapesse il Ryoma Mode fu il capostipite della linea Ex Gokin di Fewture, lo sculpt in stile gotico che lo scomparso Taku Sato donò alla sua prima creatura fece impazzire tutti quanti ed oggi sappiamo bene quanto sia ricercato questo modello. Ora Fewture ci ripropone una versione cromaticamente diversa, ovviamente in alcuni dettagli, dalle foto si può notare che le parti viola del Ryoma Mode originale  son state sostituite dal grigio antracite. La cosa curiosa è però un'altra, accanto fa bella mostra anche un Getter 1 sempre in versione black, con tanto di Gettermachine Eagle, di mantello e di doppio Tomahawk proprio come nella normale dotazione di serie..... si tratterà di un set dove appunto il Getter 1, mediante l'applicazioni delle apposite parti, potrà diventare Ryoma Mode Version, difatti la terza immagine parla chiarissimo, Changing Set!!!!!!!!!!!









domenica 24 luglio 2011

TEKKAMAN & PEGAS BRAVE GOKIN??

Ed ecco apparire in versione colorata anche il Cavaliere dello spazio, Tekkaman ed il mitico Pegas verranno realizzati, come già annunciato circa un'anno fa, per la linea Brave Gokin di CM'S Corporation. La colorazione sembra perfetta, molto bella anche la miniatura di George che preferisco senza dubbio a quelle fatte per rappresentare Hiroshi nel Jeeg. Attendiamo la data di uscita, ma credo che anche questo Brave Gokin arriverà nelle nostre vetrine entro la fine dell'anno ^__^























CONTATTO! BRAVE GOKIN 35 JEEG

Finalmente ecco realizzato uno dei personaggi più amati da noi collezionisti italiani, CM'S Corporation ci ha "regalato" il nostro mitico Jeeg Robot d'acciaio!!!!! Come per Goldrake, Daitarn e gli altri famosi, aprire la confezione è stata davvero una cosa fantastica ed un'emozione unica, il Brave Gokin 35 Jeeg è scomposto in tutti i suoi componenti  come per il Gakeen, sempre della linea Brave. Il corpo del Jeeg è costruito quasi interamente in metallo ed è stato dotato di numerosi accessori, nella confezione (48x35) troviamo, il cavallo Antares, i Missili Perforanti, 2 Bazooka Spaziali, gli Scudi Rotanti e 2 Lance, il contenuto comprende anche 3 coppie di mani e 3 di braccia. La stabilità del gokin magnetico è migliorata sensibilmente rispetto alle ultime produzioni CM'S Gakeen e Baratak, all'interno della pianta del piede è stata inserita della gomma per non far scivolare il modello, mentre  le sedi al bacino che ospitano i magneti di aggancio delle gambe sono stati circondati da uno spessore di gomma che ha il compito di frenare l'eccessivo scivolamento. Il risultato lo definirei soddisfacente, dato che comunque in pose un po' più estreme il Jeeg tende a sbilanciarsi ed a cadere, il vero problema secondo me rimane l'articolazione magnetica delle ginocchia che deve sopportare tutto il peso del corpo in metallo. La cosa più negativa è sicuramente la rotazione della testa, il collo è troppo grande per la sede concepita da CM'S, ad ogni movimento rotatorio la vernice sui bordi salta via irrimediabilmente! In definitiva però il mio giudizio è positivo, è lui, è il nostro Jeeeeeeeeeeeg, ora non rimane che attendere il Big Shooter e, speriamo, gli altri componenti mancanti ^__^ Contattoooooooooo...........



SI COMINCIA - PRIMI SCAN GX61

Ecco puntuali le prime scansioni del progetto Gx61 Daioja, lo schema è il classico proposto da Bandai dove i tratteggi stanno ad indicare le parti che si trasformano e vanno all'interno. Già la curiosità aumenta, soprattutto per il mecha che forma le gambe, dagli schemi si vedono chiaramente già le mani e le braccia ripiegate all'interno di quelle che sono le gambe del Daioja! Nella seconda foto compare anche la confezione dell'imminente Gx60 God Sigma!




sabato 23 luglio 2011

BRAVE GOKIN BIG SHOOTER!!!!!!!!!!

Ebbene si, sul blog di CM'S Corporation oggi è apparsa quest'immagine non ben definita, ma inconfondibile ai nostri attenti sguardi ^__^ 
Subito son cominciati i vari ritocchi fotografici di rito per rendere l'immagine più nitida, ecco i risultati ovviamente rimpiccioliti.........credo che non ci siano proprio dubbi! Ecco comparirre la sagoma del mitico Big Shooter accanto al Jeeg Brave Gokin 35. Verrà presentato uffcialmente al prossimo Wonder Festival!!!!!!!